mercoledì 30 aprile 2014

Nude luxe mani

Metti un giorno uggioso (nel quale non ti resta che:
A) poltrire sul divano,
B) mangiare cioccolato,
C) curiosare virtualmente tra le collezioni degli stilisti e relativi trends mani),
una scatola piena di smalti e del tempo libero dovuto ad una caviglia dolorante...
Mi sono "imbattuta" in questa foto del backstage di Tadashi Shoji:

gold tip & half moon mani at Tadashi Shoji fall 2014
è una manicure semplicissima da fare (io ho apportato alcune modifiche) ed è perfetta anche per unghie di media lunghezza, purchè dalla forma a mandorla.
Occorrente:
-Top coat
-Base coat
- smalto oro
-smalto nude
-pennelli per nail art

Come vedete dalla foto sopra è stato usato solo lo smalto oro. Siccome le unghie possono avere delle imperfezioni, per rendere il rosa più carico e omogeneo ho deciso di applicare anche uno smalto nude

Step 1. La base.
Limate le unghie (qui sotto potete vedere le varie opzioni):
Applicate il base coat e lasciate asciugare.

Step 2. 
Stendete lo smalto nude (se possibile prendetelo abbastanza coprente altrimenti stendetelo 2 volte) lasciate asciugare molto bene. Potete anche usare le gocce asciugasmalto, anche se non fanno miracoli.

Step 3.
Disegnate con un pennellino e smalto oro una mezzaluna alla base dell'unghia e una tip sottile sulla sommità, come se doveste contornarla. Lasciate asciugare. Applicate il top coat per uniformare il tutto.

Dopo questa "faticata" non mi resta che prendermi un momento di relax....


Love & express your curviness!

sabato 19 aprile 2014

DIY Easter Envelope Card

Tra un manicaretto e un ovetto di cioccolato avete dimenticato di comprare qualcosa da regalare? No problem! Fate come me, realizzate qualcosa con le vostre mani:


delle carinissime bustine che potrete riempire con ovetti, biscotti e qualsiasi altra cosa vi suggerisca la fantasia.
Sono facilissime da realizzare e soprattutto molto economiche. Vi occorrono carta (potete usare quella da pacchi, da regalo, da origami....) colla stick, forbici e colori (io ho utilizzato un acrilico color oro su un tamponcino).
Per prima cosa realizzate la busta. Qui sotto vi metto il template così potrete scaricarlo e stamparlo della dimensione che volete:

Riportate le dimensioni della busta sulla carta che avete scelto e ritagliate. Ripiegate lungo le linee e incollate lasciando un lato aperto per poter riempire la bustina con la sorpresa che avete scelto.
Su un altro foglio (io ne ho usato uno semplice) disegnate la silouhette dell'uovo, ritagliate e incollate sul davanti della busta. Decorate a piacimento! 
Semplice, veloce e handmade!

Buona Pasqua!


venerdì 4 aprile 2014

"Mini lezioni di stile":il bon ton

Come diceva Coco Chanel :"La moda passa lo stile resta"...

Amato dalle dive della vecchia gloriosa Hollywood: icone fashion intramontabili e immortali come Grace Kelly e Audrey Hepburn hanno adottato da sempre lo stile classico, chic, bon ton.
Non tutte abbiamo quell'innata eleganza alla Hepburn ma ci si può sempre migliorare! 
Scegliete i capi giusti, lo stile bon ton è elegante e mai, mai, volgare. 
Leggerezza prima di tutto! Nei colori, pastello (dal cipria alle sfumature più delicate di verde e azzurro ai beige e ai colori neutri) e nei tessuti (niente tricot, niente maglioni della nonna o all'oversize). 
I capi devono essere scivolati, nè troppo aderenti nè troppo maxi. Si ai cardigan, all'intramontabile tubino nero, alle camicie, alle gonne peplum (che mimetizzano la pancetta). 
Attenzione alle scarpe!Lo stile bon ton dice sì al tacco basso. Ballerine, Mary Jane, stringate, stivali (mai fino al ginocchio). Accessoriate il tutto con borse a mano pastello o pochette eleganti, foulard e bijoux stile 50s, occhiali da sole cat's eye.

I must-have:
Pantaloni.
Si ai pantaloni stile harem, purchè eleganti. Banditi i jeans, si agli skinny, ma neri o in tonalità neutre.

Gonne.
Se invece preferisci le gonne sceglile plissettate, a balze, a matita o a ruota.

 Dress.
I vestiti, come il tubino nero (Audrey docet!), sono il punto di forza di questo stile. Di ispirazione 50s oppure meno vintage, ma dal taglio sempre classico. Attenzione sempre alla lunghezza della gonna e alla scollatura, mai troppo profonda.


Camicie e blazer.
Bluse e camicette femminili, meglio se impreziosite da rouches e fiocchi. Il blazer è sempre perfetto, sia sul black dress che sulle camicie.


Alla prossima con le "mini lezioni di stile"!
E ricordate:
Siate sempre fiere di voi stesse &express your curviness!