mercoledì 16 gennaio 2013

News news news! (saldi&shopping online)+considerazioni dell'ultim'ora

Salve ragazze! 
Buon 2013! (scusate il ritardo xD)

Sono stata alquanto assente, lo so, ma spero di riuscire a farmi perdonare!
Ma veniamo a noi...

Tempo di saldi e di scarse risorse economiche? Ho io la soluzione che fa per voi: shopping online.
Niente più code alle casse, niente persone che ti spintonano di qua e di là e niente freddo!

I primi acquisti di quest'anno li ho fatti su forever21 e mi sono trovata molto bene. (Talmente bene che aspetto mi recapitino un secondo pacco tra poche ore) Il rapporto qualità-prezzo è buono confrontandolo con altri siti, mi riferisco specialmente ai capi plus size.

Apro una piccola parentesi su un argomento che mi sta molto a cuore:
Capisco che si usi più stoffa per confezionarli e che la domanda sia minima (l'Italia, patria della moda, è indietro anni luce) ma non sarebbe meglio iniziare a cambiare le cose? Nella maggior parte dei negozi non si va oltre alla taglia L e  provare a cercare una 48 è una mission impossible. Glissiamo su certe commesse che ti fanno certe facce che a confronto Barbara D'Urso è una dilettante. Quindi non ti resta che andare a spendere un capitale in quei 2 o 3 negozi di taglie forti dove, se ti va bene riesci a trovare qualcosa che non somigli ad una grossa massa informe e che ti regalerà quel paio di taglie in più di cui non avevi assolutamente bisogno. Ma vi chiedo: perchè cavolo una donna curvy si deve vestire con delle cose informi? E' come ribadire il concetto che devono assolutamente coprirsi, che sono inadatte. Come pensate che si sentano quelle donne? Chi mi conosce sul serio sa che io ero una di quelle. Maglioni informi, pantaloni larghi e scarpe da ginnastica. Più mi coprivo e peggio mi sentivo, perchè mi vedevo ancora più grassa. 
Non so cosa sia cambiato da allora, fatto sta che ho deciso di valorizzarmi e non di "camuffarmi". Devo dire che una buona dose di autostima l'ho trovata seguendo, da buona appassionata di moda, le modelle plus size. Prima fra tutte Tess Munster (gli americani come al solito insegnano).
Come sempre mi sono dilungata troppo xD Chiedo scusa, ma avevo bisogno di scrivere ciò che penso!

Ma continuiamo con la nostra piccola panoramica di siti per lo shopping online low cost.
A differenza di certi altri siti su forever21 non c'è un minimo da dover spendere. Ogni giorno ci sono i "daily deal" cioè capi scontati a random.
Le spese di spedizione sono di 6 euro (un paio di scarpe in saldo mi è costato meno delle spedizioni xD) il pacco è tracciabile e arriva con corriere UPS. Per oggi ci sono ancora i saldi sul sito e potrete ottenere un ulteriore sconto del 50% (aggiungendo il codice EXTRA50) su capi già scontati della metà.
Nel prossimo post vi mostrerò i miei capi acquistati con quelli che io chiamo stra-saldi :D

Altro sito con vari sconti è sephora, però stavolta sono rimasta a bocca asciutta! I saldi dureranno fino al 20 però è da almeno 2 settimane che hanno finito alcuni prodotti e purtroppo non ho potuto acquistare quel che mi serviva (e oltretutto nella mia città sephora non c'è se no non mi avrebbero fermato neanche le code alle casse xD)

Per quanto riguarda la KIKO diciamo che potevano fare di meglio, trovo che abbiano fatto sconti migliori e maggiori altre volte, perciò: bocciata!
Perciò se dovete acquistare dei cosmetici vi consiglio di prenderli sul sito e.l.f. o acquistare nelle profumerie i prodotti astra o essence (all'OVS). Ultimamente non sto acquistando cosmetici (l'ultimo acquisto è stata la BB cream della Garnier e risale a parecchi mesi fa) perchè non mi sto truccando molto.

Spero di esservi stata d'aiuto!
Love

Nessun commento:

Posta un commento